Il sogno dell’eleganza, della vestibilità e dell’armonia in un capo d’alta moda ha a che vedere con la scelta di stili all’avanguardia, di pezzi unici, che possono essere talvolta scelti in un unico atelier. Elizabeth Sposa ha costantemente questo pensiero rivolto alle donne che scelgono per un giorno, e non solo, di essere protagoniste di un evento indimenticabile come il giorno delle nozze.

L’atelier nato nel 2006 dai Fratelli Manganiello, si avvale ogni giorno di uno staff di solida esperienza che tenta di raggruppare allo stile inconfondibile del brand, una vasta scelta di capi cerimoniali selezionati nei più noti atelier ed aziende del panorama Campano.

Sono presenti nell’atelier nomi tra i più celebri presenti sul mercato attuale del fashion wedding, quali Helena Mendez, Paola Forti ed Invito Haute Couture.

Questa vastità di stili permette ad ogni donna di essere soddisfatta nella maniera più autentica, con il tentativo sempre presente di far sentire ella a proprio agio e di fare in modo che si riveda a pieno nel capo scelto.

Per le donne estrose, che sentono il bisogno di imbattersi in uno stile particolare, eccentrico e sbarazzino al contempo, la nuova collezione di Helena Mendez offre capi dai tagli più vistosi. Arricci di stoffa, seducenti scolli e colori vividi, fanno da sfondo ad un sogno passionale, colmo di luce data dai materiali estremamente riflettenti che conferiscono persino alla pelle un tono più luminoso. E’ possibile scegliere ogni tipo di taglio, dal pantalone a palazzo all’abitino mini per dar spazio alle sinuosità femminili; o ancora per le più sognatrici, abiti lunghi in sete preziose e dettagli  di pietre colorate.

Invito Haute Couture avvicina le sue clienti invece, ad uno stile che si avvale di mix tonali e fantasie, è possibile scegliere tra le delicate tinte unite ed esperimenti di stampe animalier accostate a motivi organici. Questo sfarzo di colori da al capo un’impronta forte, data inoltre dai lunghi tagli e dai drappeggi delle fibre setose, trasparenti e talvolta in pizzo.

Paola Forti ci invita ad osservare un immaginario più sobrio e dalle linee minimali, nonostante vi siano presenti peculiari dettagli in strass e pietre. Gamme di colori che sfociano in tinte scure, per donne avvolte da un aurea di eleganza tradizionale e sempre sofisticata; non mancano fantasie audaci che richiamano alla natura animale spesso distorta da uno stile grafico bicolore.

Elizabeth Sposa tenta con grazia di accostare all’immaginario del marchio, una presentazione di capi che vanno a completare quello che è lo show stagionale presentato ai suoi fruitori; dando la possibilità di scelta che è fondamentale per ogni donna che ha voglia di vedersi ogni volta in maniera diversa, essere coccolata da coloro che pensano ogni giorno ad avverare il suo sogno. Ella è accompagnata a visitare e toccare solo ed esclusivamente materiali di alta qualità ed una sartoria inconfondibile che contraddistingue tutto il panorama napoletano da sempre. Nel cuore di Secondigliano tutto questo è possibile, in un posto magico in cui qualità e inconfondibilità sono il binomio vincente per il successo.

Leave a reply