Esistono tantissime tipologie di veli, e ognuno risponde a delle esigenze specifiche di ogni sposa, e non solo! Esso può essere scelto in base al tipo di cerimonia che verrà celebrata, in base alle caratteristiche fisiche di chi lo indosserà, a seconda della tipologia di abito da sposa scelto e a seconda di quella che sarà l’acconciatura sposa che lo accompagnerà, qualsiasi essa sia l’importante è scegliere quello giusto! Considerando tutti questi fattori sarà possibile decidersi per un velo corto, medio o lungo.

Se la vostra sarà una cerimonia semplice e poco formale, con poche decorazioni e anche pochi invitati, la scelta più giusta potrebbe essere un velo corto come ad esempio una deliziosa veletta o anche un velo medio a triangolo.
Se invece avete deciso di celebrare un matrimonio in grande stile, allora quello più giusto da scegliere sarà sicuramente il velo lungo: che sia a cattedrale o mantiglia, poco importa, l’importante sarà stupire i vostri invitati.

Anche le proprie caratteristiche fisiche contano nella scelta del velo. Meglio evitare infatti veli troppo lunghi se non si è altissime, bisogna sempre trovare le giuste proporzioni. Per fisici minuti l’ideale sarebbe un velo corto o medio, quello all’americana ad esempio sarebbe perfetto, più lungo dietro e corto sul davanti, slancerà la vostra figura.
Per le spose più alte invece via libera ai veli lunghi di ogni tipologia, accompagneranno il resto del look nuziale in maniera perfetta.

Non soltanto le forme del corpo sono importanti, ma anche quelle del viso. Se il vostro è un viso a triangolo, i veli da sfoggiare saranno quelli corti, magari a più strati per creare volume; se invece il vostro è un viso quadrato, potrete sfinarlo con un bel velo lungo a cattedrale; se avete un viso rotondo, un velo medio a mantiglia che cade su entrambi i lati vi darà le giuste proporzioni; infine se il vostro è un viso ovale, qualsiasi tipo di velo sarà il vostro perfetto alleato.

Il velo dovrà completare anche quella che sarà la vostra acconciatura, quindi meglio corto su capelli corti o a caschetto; per un raccolto molto alto invece è preferibile optare per un velo medio o lungo a seconda delle proprie preferenze; se infine vi decidete per lasciare i capelli sciolti sulle spalle, allora l’ideale sarà trovare un velo che copra l’intera capigliatura.

Infine, altro aspetto importantissimo, e quindi da non sottovalutare nella scelta del velo da sposa, è il tipo di abito nuziale che indosserete. Se ad esempio avete optato per un abito da sposa corto, magari in stile anni Venti, meglio preferire veli molto corti o veletta che daranno il tocco finale all’intera mise. Invece, quelli fasciati come gli abiti da sposa a sirena con scollo a cuore, un velo di lunghezza media potrebbe essere la scelta più giusta, preferibilmente a mantiglia o a cascata. Per gli abiti nuziali stile principessa, il velo da sposa potrà essere lungo o lunghissimo a seconda dei vostri gusti e del tipo di cerimonia.

Prima di scegliere ricordate di mantenere sempre le giuste proporzioni considerando tutti i fattori, ad esempio se il vostro abito presenta già un gonna voluminosa, meglio evitare veli a più strati, abbinando invece qualcosa di più lineare. Meglio evitare poi anche l’idea di combinare il velo con accessori floreali del vostro bouquet sposa od orecchini troppo vistosi, il velo costituisce già di per sé un importante ornamento del vostro look nuziale.

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.